domenica 22 gennaio | 17:42
pubblicato il 17/set/2015 15:13

Cgil avanti con operazione trasparenza: a Camusso 3.850 euro/mese

Aperta la conferenza di organizzazione

Cgil avanti con operazione trasparenza: a Camusso 3.850 euro/mese

Roma, 17 set. (askanews) - "Il Segretario generale della Cgil guadagna 3.850 euro netti al mese, un componente della segreteria nazionale poco meno di 2.800 euro. E noi siamo quelli che guadagnamo di più: certi stipendi stratosferici proprio non ci appartengono". La Cgil va avanti con l'operazione trasparenza e, nella prima giornata della conferenza di organizzazione, il responsabile delle politiche organizzative, Nino Baseotto, chiarisce qual'è lo stipendio mensile di Susanna Camusso e dei componenti della segreteria.

Nella sua relazione di apertura Baseotto tiene a precisare che "le donne e gli uomini che lavorano in Cgil percepiscono solo ed esclusivamente la retribuzione prevista dal nostro Regolamento" e che non ci si deve stupire se tali stipendi "risalgono al 2008: non è un errore". La Segreteria e il Direttivo della Cgil - spiega - "hanno, infatti, deciso di non procedere ad adeguamenti salariali, da allora ad oggi, per rispetto alle migliaia di lavoratrici e lavoratori colpiti duramente dalla crisi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4