giovedì 23 febbraio | 10:44
pubblicato il 26/ago/2014 16:58

Cerchiai: scelta eventuale socio Adr in logica industriale

Per quota di minoranza (ASCA) - Roma, 26 ago 2014 - La scelta per un eventuale socio di minoranza di Adr, il gruppo che gestisce lo scalo di Fiumicino, controllato da Atlantia, avverra' in una logica industriale. Lo ha spiegato lo stesso presidente di Atlantia, Fabio Cerchiai, a margine del Meeting di Cl a Rimini. "Siamo contenti di Adr - ha detto Cerchiai - e nella logica prospettica la cessione di una quota di minoranza verra' fatta in una logica industriale e finanziaria". " Non siamo spinti da alcuna necessita' ma siamo attenti alle opportunita'. Qualora decidessimo di cedere una quota di minoranza valuteremo le offerte e quando apriremo questo tipo di discorso di offerte ne avremo tante", ha aggiunto Cerchiai.

Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech