giovedì 23 febbraio | 03:47
pubblicato il 10/ago/2015 13:32

Centomila visitatori per Alitalia-Etihad in Expo: strada giusta

Soddisfazione per il padiglione: premiata una famiglia italiana

Centomila visitatori per Alitalia-Etihad in Expo: strada giusta

Milano (askanews) - Centomila visitatori per il padiglione di Etihad Airways e Alitalia a Expo 2015. L'ingresso nello spazio delle due compagnie aeree di una famiglia italiana ha fatto scoccare la cifra tonda del conteggio delle visite. Per celebrare l'occasione i fortunati e ignari visitatori hanno ricevuto in omaggio alcuni biglietti per tornare a visitare Expo, un modellino del velivolo Airbus A380, nonché una cena nella lounge del padiglione.

I rappresentanti delle due compagnie hanno espresso grande soddisfazione per i risultati di pubblico all'Esposizone universale milanese e in particolare Ariodante Valeri, Chief Commercial Officer di Alitalia, ha parlato di una grande occasione per presentare la partnership con Etihad oltre che di un riconoscimento che, per la compagnia italiana, rappresenta la conferma di essere sulla buona strada.

Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech