sabato 10 dicembre | 16:15
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Censis/ Italia spaccata, gap politici-cittadini. E monta protesta

Con divaricazione rischio di populismo rancoroso

Roma, 7 dic. (askanews) - Da una parte i politici, concentrati sul rigore dei conti pubblici e sulla riabilitazione internazionale del Paese. Dall'altra i cittadini, rimasti "soli" ad affrontare la crisi economica con "affannose" strategie di sopravvivenza. E' un'Italia spaccata, quella fotografata dal Censis nel 46esimo rapporto sulla situazione sociale del Paese nel 2012. Un'Italia indignata che vede montare sempre più la protesta contro la politica. Una protesta, però, che non trova rappresentanza. Per il Censis "istituzioni politiche e soggetti sociali" vivono da "separati in casa". Le dinamiche interne hanno visto una "parallela discontinuità". Da un lato, le istituzioni politiche si sono concentrate con rigore sulla fragilità dei conti pubblici e della nostra credibilità finanziaria internazionale, sulla riduzione delle spese, le riforme settoriali, la razionalizzazione dell'apparato pubblico. Dall'altro lato, i soggetti economici e sociali sono rimasti soli con le loro affannose strategie di sopravvivenza, anche scontando sacrifici e restrizioni derivanti dalle politiche di rigore. "Questa divaricazione - avverte il Censis - può generare poteri oligarchici, da una parte, e tentazioni di populismo, anche rancoroso, dall'altra". Il doppio tsunami della crisi economico-finanziaria e del crollo reputazionale di forze politiche e istituzioni ha investito i politici della Seconda Repubblica. Nell'ultimo anno i partecipanti a iniziative di protesta contro la politica sono stati il 4,1% della popolazione (fra i giovani la quota sale al 13%). "Questa forte disponibilità dell'opinione pubblica all'indignazione e alla mobilitazione "contro" si iscrive nel contesto più generale di crisi delle democrazie rappresentative che attraversa gran parte delle società europee, ma assume in Italia caratteri più radicali e una diffusione più consistente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina