venerdì 02 dicembre | 19:49
pubblicato il 07/mar/2014 17:01

Cementir: utile netto 2013 +123% a 40,1 mln. Cedola raddoppia a 8 cent

Cementir: utile netto 2013 +123% a 40,1 mln. Cedola raddoppia a 8 cent

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - Cementir ha chiuso il 2013 con ricavi delle vendite e prestazioni pari a 988,6 milioni di euro, in crescita dell'1,3% rispetto al 2012 che, a cambi costanti, si attesterebbero a 1.031 milioni di euro, in aumento del 5,6% rispetto all'anno precedente e in linea con le previsioni del management. Il margine operativo lordo raggiunge 169,7 milioni di euro (+22,9%) mentre al netto delle componenti straordinarie sarebbe stato pari a 159,7 milioni di euro (+15,6%).

In miglioramento anche l'incidenza del molsui ricavi dal 14,1% del 2012 al 17,2%.

Il risultato operativo migliora del 59%, attestandosi a 76,7 milioni di euro. Il risultato ante imposte sale da 28,6 a 63,2 milioni di euro mentre il risultato del periodo raggiunge i 48,2 milioni di euro (24,0 milioni di euro nel 2012). L'utile netto di Gruppo, al netto del risultato di pertinenza degli azionisti terzi, e' pari a 40,1 milioni di euro registrando un aumento del 143,7% rispetto al 2012 (16,5 milioni di euro). L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2013, pari a 324,9 milioni di euro, registra un miglioramento di 48,1 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2012 derivante dal positivo flusso di cassa generato dall'attivita' operativa, dedotti gli investimenti industriali e l'erogazione dei dividendi per 6,5 milioni di euro. Per l'esercizio in corso la societa' prevede, in linea con le previsioni del Piano Industriale 2014-2016, un mol superiore a 180 milioni di euro e un indebitamento finanziario netto di circa 280 milioni di euro con investimenti industriali programmati per circa 70 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre all'Assemblea degli Azionisti, il 17 aprile in unica convocazione, la distribuzione di un dividendo di 0,08 euro per azione (0,04 nel 2012) per complessivi 12,7 milioni di euro. Il dividendo sara' posto in pagamento il 22 maggio 2014 (stacco cedola in Borsa il 19 maggio) e con record date alla data del 21 maggio 2014. fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari