giovedì 23 febbraio | 16:15
pubblicato il 19/set/2014 18:28

Cdp: firmato accordo di cessione del gasdotto TAG a Snam per 505 mln

(ASCA) - Roma, 19 set 2014 - E' stato sottoscritto oggi a Milano l'accordo per il trasferimento a Snam della quota del gasdotto Trans Austria Gasleitung, posseduta dalla Cassa Depositi e Prestiti attraverso CDP GAS.

L'intesa e' stata firmata alla presenza degli amministratori delegati di CDP e Snam Spa, Giovanni Gorno Tempini e Carlo Malacarne. Il valore dell'operazione, ricorda la Cassa, che riguarda l'84,47% del capitale sociale di TAG corrispondente all'89,22% dei diritti economici, e' pari a 505 milioni di euro. L'operazione di trasferimento verra' realizzata attraverso un aumento di capitale di Snam riservato a CDP GAS, che avra' come contropartita il conferimento in natura della partecipazione in TAG.

TAG, societa' titolare dei diritti di trasporto relativi al tratto austriaco del gasdotto che collega la Russia all'Italia, dallo scorso 18 settembre 2014 e' divenuta anche proprietaria del gasdotto, a seguito del conferimento del ramo d'azienda da parte del socio austriaco Gas Connect Austria GmbH (GCA). Il termine ultimo per il closing e' il 31 marzo 2015.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech