giovedì 08 dicembre | 20:00
pubblicato il 21/mag/2014 13:11

Cdp: Corte Conti, risultati positivi da ampliamento ''mission''

Cdp: Corte Conti, risultati positivi da ampliamento ''mission''

(ASCA) - Roma, 21 mag 2014 - La Cassa depositi e prestiti ha prodotto risultati positivi come strumento di intervento dello Stato nell'economia. E' il giudizio espresso dalla Corte dei conti nella relazione sulla gestione di Cdp per gli anni 2011 e 2012. ''La precipua finalita' dello Stato di valersi di Cassa depositi e prestiti - scrive la magistratura contabile - quale strumento di intervento pubblico nell'economia, finalita' riconducibile alle leggi di settore, e' stata in larga misura attuata nel corso degli esercizi di riferimento.

Dal punto di vista strumentale, essa ha determinato un incremento dei costi di struttura (+19,8% 2012/2011), correlati ad un aumento degli organici, ed a quelli connessi alla costituzione di nuovi soggetti, veicolo degli investimenti, ma ha determinato risultati positivi sui conti economici e sul patrimonio del gruppo''.

did/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni