martedì 24 gennaio | 20:34
pubblicato il 21/mag/2014 13:11

Cdp: Corte Conti, risultati positivi da ampliamento ''mission''

Cdp: Corte Conti, risultati positivi da ampliamento ''mission''

(ASCA) - Roma, 21 mag 2014 - La Cassa depositi e prestiti ha prodotto risultati positivi come strumento di intervento dello Stato nell'economia. E' il giudizio espresso dalla Corte dei conti nella relazione sulla gestione di Cdp per gli anni 2011 e 2012. ''La precipua finalita' dello Stato di valersi di Cassa depositi e prestiti - scrive la magistratura contabile - quale strumento di intervento pubblico nell'economia, finalita' riconducibile alle leggi di settore, e' stata in larga misura attuata nel corso degli esercizi di riferimento.

Dal punto di vista strumentale, essa ha determinato un incremento dei costi di struttura (+19,8% 2012/2011), correlati ad un aumento degli organici, ed a quelli connessi alla costituzione di nuovi soggetti, veicolo degli investimenti, ma ha determinato risultati positivi sui conti economici e sul patrimonio del gruppo''.

did/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4