venerdì 09 dicembre | 21:14
pubblicato il 13/mar/2013 19:30

Cattolica Assicurazioni: cda approva bilancio 2012. Utile sale a 84 mln

(ASCA) - Roma, 13 mar - Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni, presieduto da Paolo Bedoni, ha approvato all'unanimita' in data odierna il Bilancio Consolidato e il Progetto di Bilancio d'Esercizio 2012 della Capogruppo Cattolica. Il Gruppo Cattolica chiude il 2012 con un risultato economico in forte crescita rispetto all'esercizio precedente ed una solidita' patrimoniale sui livelli piu' elevati dell'ultimo triennio, in un anno caratterizzato dal perdurare della difficile congiuntura economica ed eventi catastrofali di rilievo. Il Consiglio di Amministrazione pertanto - si legge in una nota - propone la distribuzione degli utili tramite un dividendo di euro 0,8 per azione.

Il Gruppo ha chiuso il 2012 con un utile netto consolidato di 84 milioni di euro che raddoppia rispetto ai 42 milioni del 2011; l'utile e' al netto di 48 milioni di euro di svalutazioni su investimenti in portafoglio e avviamenti.

L'utile netto di gruppo risulta pari a 62 milioni di euro contro i 38 milioni dell'esercizio precedente (+63%). La raccolta premi complessiva del lavoro diretto ed indiretto danni e vita ha raggiunto i 3.677 milioni di euro, in decremento del 7,2% rispetto ai 3.961 milioni dell'esercizio precedente. Tutto il mercato italiano, penalizzato da una minore capacita' di spesa e di risparmio delle famiglie, ha risentito di una contrazione della raccolta, in particolare nel ramo vita.

La raccolta premi del lavoro diretto passa da 1.627 milioni di euro al 31 dicembre 2011 a 1.686 milioni a fine 2012 (+3,6%) in un contesto di mercato in contrazione. Nel comparto auto si registra una raccolta pari a 976 milioni di euro, in crescita del 5,3% rispetto a fine 2011. I rami non auto, con una raccolta premi pari a 710 milioni di euro, registrano un incremento dell'1,4% rispetto all'anno precedente. Nel comparto danni la buona performance industriale raggiunta si riflette nel combined ratio4, che mostra un ulteriore miglioramento rispetto al 2011 passando da 96,9% a 95,7%. Al netto degli effetti derivanti dal terremoto in Emilia, avvenuto nel primo semestre 2012, il combined ratio e' pari a 94,7%.

Nel segmento vita la raccolta da lavoro diretto si attesta a 1.976 milioni di euro. La flessione rispetto all'anno precedente (-14,8%) e' in linea con l'andamento del mercato ed e' principalmente dovuta al calo della raccolta del canale bancario che, pur continuando a risentire della situazione dei mercati, segna comunque un miglioramento progressivo nella seconda parte del 2012. In termini di tipologia di prodotto la raccolta e' stata focalizzata in particolare sui prodotti di ramo I e V. Il Consiglio di Amministrazione proporra' all'Assemblea dei Soci la distribuzione di un dividendo unitario pari a 0,8 euro per azione. Il dividendo proposto sara' pagabile a partire dal 23 maggio 2013, con data di stacco della cedola il giorno 20 dello stesso mese (cedola numero 22) e record date il 22 maggio 2013, in conformita' al calendario di Borsa Italiana.

Le risultanze dei primi mesi del 2013 confermano il trend positivo del risultato industriale, ferma restando l'incertezza dei mercati finanziari.

Sono previste azioni di sviluppo per il comparto dei rami danni, nonche' iniziative per il recupero della produzione nel comparto vita. La gestione degli investimenti proseguira' secondo criteri di elevata prudenza in relazione al perdurare di condizioni di significativa volatilita' dei mercati finanziari.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina