sabato 21 gennaio | 15:18
pubblicato il 13/mag/2015 17:16

Casse ragionieri, Staiano: "Rischio di collasso"

Allarme: "Marca normativa sistemica, situazione difficile"

Casse ragionieri, Staiano: "Rischio di collasso"

Roma, (askanews) - "Per quanto riguarda le Casse c'è una situazione difficile, legata a una carenza di normazione sistemica sulle Casse, di interventi di effettiva riorganizzazione. Il destino, purtroppo, è nelle mani di una giurisprudenza molto creatrice che ne ha fortemente limitato il campo di intervento, l'autonomia normativa e che rischia di condurre questi istituti al collasso. Sarebbe una grave perdita, soprattutto in assenza di un'alternativa ordinamentale". Lo afferma Sandro Staiano, ordinario di Diritto costituzionale presso l'Università di Napoli Federico II, a margine del forum "Lavoro, welfare e previdenza: la sfida delle Casse professionali", organizzato dalla Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri.

Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4