lunedì 05 dicembre | 19:52
pubblicato il 10/set/2014 13:38

Casse ragionieri: con Cassazione su pro-rata, conti a rischio

A Roma convengo su futuro Casse di Previdenza professionali

Casse ragionieri: con Cassazione su pro-rata, conti a rischio

Roma, (askanews) - Le Casse di previdenza professionali sono preoccupate per il loro futuro, all'indomani della sentenza della Corte di Cassazione che vanifica la norma della Legge di Stabilità che prevedeva un rigido parametro pro rata nel taglio delle pensioni. Ovvero non consentiva di percepire -in rapporto- più di quanto versato. Una sentenza accolta con perplessità dalle Casse, che si trovano in questi anni di crisi economica a dover trovare un equilibrio tra la sostenibilità di lungo periodo dei rispettivi sistemi pensionistici e l'adeguatezza delle prestazioni previdenziali dei loro iscritti.La Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri ha organizzato una tavola rotonda sul tema "Il futuro delle Casse di previdenza". Il presidente, Luigi Pagliuca:"La sentenza della Cassazione ci ha colpito molto, abbiamo fatto una valutazione in circa 10% del patrimonio delle nostre Casse. Ma o mando i miei colleghi in pensione più tardi, o dovrei alzare i contributi e in questo periodo è impossibile".Possibili soluzioni sono state analizzate durante il convegno che si è svolto a Roma. Come spiega Alberto Brambilla, docente di gestione delle forme previdenziali pubbliche e complementari presso l'Università Cattolica di Milano: "La Cassa deve avere una sostenibilità finanziaria e una equità intergenerazionale. Se si vuole dare grosso valore a questo bisogna fare anche delle riforme dure. Auspico che sia il governo che la Cassazione possano risolvere questo problema e garantire la continuità delle Casse".

Gli articoli più letti
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari