venerdì 09 dicembre | 17:06
pubblicato il 13/mag/2014 12:00

Casa, primi tre mesi 2014 mutui +20%, ma in 2013 ancora calo

Migliora indice accesso famiglie. Sabatini: "Segnali positivi"

Casa, primi tre mesi 2014 mutui +20%, ma in 2013 ancora calo

Roma, 13 mag. (askanews) - Nei primi tre mesi del 2014 le nuove erogazioni di mutui hanno registato un incremento superiore al 20% rispetto allo stesso periodo del 2013. Tuttavia lo scorso anno prosegue, pur attenuandosi, la flessione registrata nel 2012 e con 143.572 compravendite il calo risulta del 7,7%. Sono alcuni dei dati contenuti nel Rapporto Immobiliare 2014, lo studio annuale delle abitazioni frutto della collaborazione dell'Osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate e l'Abi. Secondo l'indice elaborato dall'Ufficio studi dell'Abi, migliora nel 2013 la possibilità di accesso delle famiglie italiane all'acquisto di un'abitazione. A fine 2013 l'indice risultava pari al 6,7%, 2,1 punti percentuali in più della prima metà dell'anno. Il significativo miglioramento riporta quindi l'indice in linea con i valori pre-crisi, superando le difficoltà registrate in seguito alla crisi dei debiti sovrani. L'andamento, spiega l'Abi, è principalmente dovuto a un miglioramento del prezzo relativo alle case rispetto al reddito disponibile. Al miglioramento contribuisce l'andamento dei tassi di interesse sui mutui. In termini distributivi la quota di famiglie che dispone di un reddito sufficiente a coprire almeno il 30% del costo annuo del mutuo per l'acquisto di una casa è, infatti, di poco superiore al 50%, valore in buon recupero rispetto a 5 anni prima. "I dati dei primi mesi del 2014 - commenta il direttore generale dell'Abi Giovanni Sabatini a margine della presentazione del rapporto - mostrano segnali positivi anche se nel 2013 prosegue la diminuzione delle compravendite. L'indice dà segnali di miglioramento che disegna uno scenario di modesto ottimismo. Bisogna lavorare su questi segnali di ripresa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina