domenica 22 gennaio | 18:15
pubblicato il 13/mag/2014 12:00

Casa, nel 2013 compravendite -9,2%, sotto livelli di 30 anni fa

Abi-Agenzia Entrate: quota 407mila unità, lieve rallentamento

Casa, nel 2013 compravendite -9,2%, sotto livelli di 30 anni fa

Roma, 13 mag. (askanews) - Il mercato immobilare delle abitazioni continua la sua discesa anche nel 2013, raggiungendo la quota di 407mila unità ben al di sotto delle 430mila registrate nel 1985, quasi 30 anni fa. Il calo complessivo, pur avendo subito un lieve rallentamento nel corso dell'anno, è stato del 9,2% e ha riguardato maggiormente le aree del Centro (-10,3%) e delle Isole (-10,8%). Seguono il Sud (-9,8%), il Nord-Ovest (-8,8%) e il Nord Est (-7,5%). Sono alcuni dei dati contenuti nel Rapporto Immobiliare 2014, lo studio annuale delle abitazioni frutto della collaborazione dell'Osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate e l'Abi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4