lunedì 23 gennaio | 14:00
pubblicato il 25/lug/2012 10:25

Casa/ Immobiliare.it: Lusso in controtendenza, stranieri +23%

11% di chi cerca immobili prestigio non riesiede in Italia

Casa/ Immobiliare.it: Lusso in controtendenza, stranieri +23%

Roma, 25 lug. (askanews) - In un mercato immobiliare in forte difficoltà, il settore del lusso fa registrare una tendenza opposta, con prezzi in salita e richieste in crescita, soprattutto se ci si concentra sugli acquirenti stranieri. Questa è la prima evidenza dello studio condotto da Immobiliare.it, in collaborazione col portale internazionale LuxuryEstate.it specializzato negli immobili di alto pregio. "Dividendo le ricerche sugli immobili di prestigio fra acquirenti italiani e stranieri - ha dichiarato Carlo Giordano, amministratore delegato di Gruppo Immobiliare.it - abbiamo rilevato che, dal 2009, la quota di potenziali acquirenti provenienti dall'estero è cresciuta del 23%. Oggi l'11% di chi cerca un immobile di prestigio in Italia non è residente nel nostro Paese". Se è pur vero che il settore del lusso non ha mai vissuto una vera e propria crisi, dall'analisi condotta sugli annunci pubblicati negli ultimi tre anni, è evidente come, in corrispondenza con l'entrata in vigore dello scudo fiscale italiano, il mercato degli immobili di alta gamma abbia registrato una vera e propria impennata, con un aumento nelle ricerche pari a +28% nel primo trimestre del 2010. Gli stranieri che comprano una casa di prestigio in Italia, sempre secondo l'indagine, continuano a preferire mete ben conosciute. Si orientano principalmente su appartamenti con vista nelle città d'arte o di affari italiane (Roma e Milano in primis chiaramente), ville in località turistiche di chiara fama internazionale (Cortina, Costa Smeralda, Santa Margherita) o casali di alta gamma nelle campagne Toscane e Umbre. Guardano ancora con diffidenza, invece, ai cosiddetti immobili di prestigio "potenziale" (attici in nuove torri nelle grandi metropoli, nuovi interventi in zone di pregio delle città italiane o, ancora, ristrutturazioni di case nobili in località meno frequentate dalle élites internazionali). (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4