sabato 21 gennaio | 07:47
pubblicato il 08/mag/2014 14:03

Casa: Confedilizia, ok da proprietari e inquilini su ripartizione spese

Casa: Confedilizia, ok da proprietari e inquilini su ripartizione spese

(ASCA) - Roma, 8 mag 2014 - Le organizzazioni della proprieta' e dell'inquilinato hanno concordato la Tabella che definisce la ripartizione delle spese per oneri accessori fra locatore e conduttore e che potra' essere richiamata nei contratti di locazione. Al termine d'incontri di lavoro, Confedilizia, per la proprieta', e Sunia-Sicet-Uniat, per l'inquilinato, hanno sottoscritto il documento, illustrato in una conferenza stampa congiunta. Lo comunica la Confedilizia.

Per il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ''le numerose voci comprese nelle varie sezioni (ascensore, autoclave, impianti di svariato tipo, parti comuni, parti interne, portierato, pulizia) tengono conto di novita' tecniche negli ultimi anni sempre piu' diffuse, come gli impianti di videosorveglianza e l'impiantistica centralizzata di flussi informativi''. A giudizio di Daniele Barbieri, segretario generale del SUNIA, ''nella particolare fase economica di notevole difficolta' per le famiglie, che si traduce in notevoli sofferenze anche nei pagamenti delle spese condominiali, serve una rinnovata attenzione, anche alla luce della riforma del condominio, alla trasparenza, alla regolare rendicontazione, alla documentazione giustificativa e alla possibilita' di verifica e visura della stessa, da parte degli inquilini, anche con l'assistenza delle organizzazioni di rappresentanza''. Per Guido Piran, segretario generale del SICET, ''l'accordo raggiunto e' importante per la possibile e auspicata riduzione del contenzioso tra inquilini e proprietari, attraverso una maggiore chiarezza e certezza nell'indicazione dei rispettivi oneri. Augusto Pascucci, presidente dell'UNIAT UIL, auspica ''continuita' all'accordo, costituendo una commissione paritetica nazionale con compiti di pareri, chiarimenti e interpretazioni alle strutture territoriali firmatarie, a soggetti di rappresentanza e ai cittadini, in merito ai contenuti delle ripartizioni''.

com/red/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4