domenica 04 dicembre | 21:41
pubblicato il 10/apr/2014 16:01

Casa: Ance, segnali di ripresa per mercato ma peggio non e' passato

Casa: Ance, segnali di ripresa per mercato ma peggio non e' passato

(ASCA) - Roma, 10 apr - Ci sono segnali di una ''ripresina'' per il mercato immobiliare nei primi mesi del 2014, ma il peggio non e' ancora passato. Lo ha detto il presidente dell'Ance, Paolo Buzzetti, in una conferenza stampa. ''Qualche 'segnalino' di timida ripresa c'e' - ha detto Buzzetti -. Dopo una partenza 'glaciale' dello scorso anno, si sta notando nei primi mesi di quest'anno un elemento di 'disgelo'. Pero' la situazione rimane difficile, infatti nel complesso del 2013, le compravendite hanno registrato un crollo del 9,2%, attenutato al 5,5% solo nelle maggiori citta' italiane''. Elementi di speranza arrivano comunque dal fronte mutui, fa notare l'Ance, con le banche che nei primi due mesi del 2014 hanno erogato 3,2 miliardi di finanziamenti, in aumento del 18,5%. Del resto, anche un'indagine condotta dall'Ispo con l'Ance evidenzia che, se il 93,6% degli intervistati non acquistera' probabilmente una casa quest'anno, la propensione sale al 24% se fossero introdotte misure di incentivi, maggior facilita' di accesso ai mutui e diffusione di case on classe energetica elevata. sen/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari