venerdì 09 dicembre | 20:20
pubblicato il 15/lug/2013 14:26

Carburanti: Zanonato, richiamo a petrolieri per no aumenti in estate

Carburanti: Zanonato, richiamo a petrolieri per no aumenti in estate

(ASCA) - Torino, 15 lug - ''Il rincaro e' prevalentemente dovuto al rincaro del greggio e a un aumento della domanda''.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato a proposito dei recenti aumenti del prezzo della benzina. ''Ma lo stacco, cioe' la differenza tra quanto crescono i listini europei e i nostri, e' in calo'', ha aggiunto a margine della presentazione dell'avvio dei lavori per la nuova linea elettrica ''Piemonte-Savoia''. ''Ma lo stacco esiste - ha aggiunto - e quindi ho predisposto un richiamo ai petrolieri a cui chiedo di tenere conto della situazione particolare del nostro paese. Con gli uffici sto predisponendo un richiamo - ha concluso - per chiedere che non ci sia un aumento nella stagione in cui c'e' il massimo consumo''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina