lunedì 16 gennaio | 17:08
pubblicato il 15/lug/2013 14:26

Carburanti: Zanonato, richiamo a petrolieri per no aumenti in estate

Carburanti: Zanonato, richiamo a petrolieri per no aumenti in estate

(ASCA) - Torino, 15 lug - ''Il rincaro e' prevalentemente dovuto al rincaro del greggio e a un aumento della domanda''.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato a proposito dei recenti aumenti del prezzo della benzina. ''Ma lo stacco, cioe' la differenza tra quanto crescono i listini europei e i nostri, e' in calo'', ha aggiunto a margine della presentazione dell'avvio dei lavori per la nuova linea elettrica ''Piemonte-Savoia''. ''Ma lo stacco esiste - ha aggiunto - e quindi ho predisposto un richiamo ai petrolieri a cui chiedo di tenere conto della situazione particolare del nostro paese. Con gli uffici sto predisponendo un richiamo - ha concluso - per chiedere che non ci sia un aumento nella stagione in cui c'e' il massimo consumo''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow