lunedì 20 febbraio | 03:29
pubblicato il 07/feb/2013 19:43

Carburanti: UP, prezzi cresciuti meno delle quotazioni internazionali

Carburanti: UP, prezzi cresciuti meno delle quotazioni internazionali

(ASCA) - Roma, 7 feb - I prezzi interni dei carburanti ''sono cresciuti molto meno delle quotazioni internazionali''. Lo sottolinea l'Unione Petrolifera in una nota diffusa in replica alle dichiarazioni del presidente della Commissione di controllo sui prezzi e le tariffe del Senato, Sergio Divina (Lega Nord). ''Da piu' giorni'' rileva l'UP ''le quotazioni del Brent (greggio di riferimento per il mercato europeo) oscillano intorno ai 117 dollari/barile e non a 97 dollari come da lui dichiarato''.

''Nella realta' - prisegue l'UP - i prezzi interni dei carburanti sono cresciuti molto meno delle quotazioni internazionali dei relativi prodotti. Da gennaio da oggi infatti, la benzina e' aumentata di 1,5 centesimi euro/litro mentre le quotazioni internazionali di 4,4 centesimi euro/litro''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia