martedì 17 gennaio | 02:46
pubblicato il 28/giu/2013 12:09

Carburanti: sciopero benzinai su autostrade dal 16 al 19 luglio

Carburanti: sciopero benzinai su autostrade dal 16 al 19 luglio

(ASCA) - Roma, 28 giu - Le organizzazioni dei benzinai, Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio, al termine dell'Assemblea nazionale unitaria dei Gestori tenuta ieri a Roma, hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione della categoria ed una prima tornata di chiusure delle aree di servizio poste lungo tutte le tratte autostradali italiane, tangenziali e raccordi compresi, che prendera' avvio dalle ore 22.00 del 16 luglio, terminando alle ore 6.00 del 19 luglio prossimi. La decisione, spiegano le organizzazioni, e' stata adottata perche' ''ad un anno esatto dagli impegni che Ministero dello sviluppo economico, societa' autostradali e compagnie petrolifere avevano solennemente assunto con la sottoscrizione di un documento formale dello scorso luglio, nulla e' cambiato se non in peggio''.

I benzinai autostradali denunciano che in soli dieci anni, dal 2003 ad oggi, le royalty pretese su ogni litro di benzina e gasolio venduto in autostrada sono passate dai circa 13 euro per mille litri agli attuali 98 medi, come a dire un incremento addirittura del 764%. ''Dal canto loro - proseguono - le compagnie petrolifere insistono nell'imporre ai Gestori degli impianti autostradali ed agli automobilisti i prezzi dei carburanti piu' alti d'Europa, causa prima del tracollo dei volumi di vendita che negli ultimi tre anni sfiora, nel complesso, mediamente il 50%. Le une e le altre d'accordo nello scaricare sul Paese anche le conseguenze del fallimento procurato ed imposto alle 400 imprese di gestione ed i relativi costi sociali derivanti dalla perdita del lavoro di oltre 5.000 addetti attualmente impiegati, senza che il Ministero dello sviluppo economico trovi ne' la forza ne' il coraggio sufficiente per intervenire e contrastare lo strapotere dei colossi autostradali e petroliferi, anche a tutela dell'interesse collettivo e di un mercato soggetto a concessione pubblica''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello