martedì 06 dicembre | 13:38
pubblicato il 23/lug/2013 08:59

Carburanti: QE, quotazioni internazionali giu' ma prezzi ancora fermi

(ASCA) - Roma, 23 lug - Quotazioni internazionali finalmente in buona discesa ma, per ora, prezzi raccomandati sulla rete carburanti sostanzialmente stabili con ritocchi di assestamento in funzione delle politiche di pricing locale, ma senza movimenti uniformi al ribasso, come probabile nei prossimi giorni se la tendenza dei mercati non si invertisse.

Prezzi praticati sul territorio di conseguenza fermi nelle medie e nelle punte nelle varie macroaree. Le medie nazionali della benzina e del diesel sono rispettivamente a 1,839 e 1,740 euro/litro (Gpl a 0,798). Le ''punte'' in alcune aree sono, per la ''verde'' fino a 1,879 euro/litro, il diesel a 1,760 e il Gpl a 0,825.

La situazione piu' nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalita' ''servito''), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall'1,819 euro/litro di Eni all'1,839 di Tamoil (no-logo a 1,722). Per il diesel si passa dall'1,720 euro/litro sempre di Eni all'1,740 di Tamoil (no-logo a 1,609). Il gpl infine e' tra 0,782 euro/litro di Eni e Shell e 0,798 ancora di Tamoil (no-logo a 0,742).

Ma veniamo al consueto monitoraggio del martedi' sul Self.

Una settimana, quella trascorsa, nella quale i prezzi hanno risentito degli aumenti dei prezzi raccomandati del periodo precedente, con aumenti nelle punte minime e medie nell'ordine di un cent. Restano pero' degni di attenzione i valori medi e le punte minime che in alcune aree del paese impianti della Gdo, no-logo e anche format self h24 riescono a toccare, in genere a causa di una forte competizione innescata da nuove aperture.

Competizione alla quale non si sottraggono, alla fine, le stesse ''petrolifere''. Un concreto esempio, insomma, degli effetti che i nuovi attori della rete sono in grado di generare.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni