domenica 22 gennaio | 13:55
pubblicato il 06/nov/2013 09:53

Carburanti: QE, prezzi stabili sulla rete. Shell si assesta al ribasso

(ASCA) - Roma, 6 nov - Bonaccia sui mercati e pure sulla rete carburanti nazionale. E' quanto emerge dal consueto monitoraggio di quotidianoenergia.it.

Nel dettaglio, i prezzi raccomandati non registrano variazioni sostanziali, con l'eccezione di Shell che scende di 1 cent euro/litro sulla benzina. Fermi o quasi anche i prezzi praticati sul territorio. Le medie nazionali della benzina e del diesel sono adesso rispettivamente a 1,771 e 1,699 euro/litro (Gpl a 0,801). Le 'punte' in alcune aree sono per la 'verde' fino a 1,819 euro/litro (in lieve ascesa), il diesel a 1,725 e il Gpl a 0,825.

La situazione a livello Paese vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall'1,757 euro/litro di Eni all'1,771 di Tamoil, IP e Q8 (no-logo a 1,627). Per il diesel si passa dall'1,682 euro/litro ancora di Eni all'1,699 di IP e Q8 (no-logo a 1,556). Il gpl, infine, e' tra 0,786 euro/litro di Eni e 0,801 di Q8 e Tamoil (no-logo a 0,741).

red-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4