mercoledì 22 febbraio | 07:14
pubblicato il 06/nov/2013 09:53

Carburanti: QE, prezzi stabili sulla rete. Shell si assesta al ribasso

(ASCA) - Roma, 6 nov - Bonaccia sui mercati e pure sulla rete carburanti nazionale. E' quanto emerge dal consueto monitoraggio di quotidianoenergia.it.

Nel dettaglio, i prezzi raccomandati non registrano variazioni sostanziali, con l'eccezione di Shell che scende di 1 cent euro/litro sulla benzina. Fermi o quasi anche i prezzi praticati sul territorio. Le medie nazionali della benzina e del diesel sono adesso rispettivamente a 1,771 e 1,699 euro/litro (Gpl a 0,801). Le 'punte' in alcune aree sono per la 'verde' fino a 1,819 euro/litro (in lieve ascesa), il diesel a 1,725 e il Gpl a 0,825.

La situazione a livello Paese vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall'1,757 euro/litro di Eni all'1,771 di Tamoil, IP e Q8 (no-logo a 1,627). Per il diesel si passa dall'1,682 euro/litro ancora di Eni all'1,699 di IP e Q8 (no-logo a 1,556). Il gpl, infine, e' tra 0,786 euro/litro di Eni e 0,801 di Q8 e Tamoil (no-logo a 0,741).

red-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia