sabato 03 dicembre | 08:23
pubblicato il 04/giu/2014 10:50

Carburanti: il 18/6 sciopero benzinai. Dal 14 al 17/6 stop self service

Carburanti: il 18/6 sciopero benzinai. Dal 14 al 17/6 stop self service

(ASCA) - Roma, 4 giu 2014 - Stop delle vendite self service dal 14 al 17 giugno negli orari di apertura e serrata di tutti gli impianti di distribuzione di carburanti il 18 giugno. Sono tra le iniziative proclamate dai sindacati dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa per protestare contro le politiche delle compagnie che impongono ''prezzi con tutta evidenza fuori mercato'' ai piccoli gestori spigendoli ''forzatamente al fallimento ed alla perdita della loro attivita'''.

Secondo le sigle dei gestori ''le compagnie petrolifere, forti del vincolo di fornitura in esclusiva, continuano ad imporre unilateralmente ed arbitrariamente ai gestori prezzi con tutta evidenza fuori mercato e comunque molto piu' alti di quelli praticati da un ristretto numero di impianti -cosiddetti ''no logo'' o posti in prossimita' dei supermercati- che pure vengono riforniti dalle medesime compagnie petrolifere''.

''Un comportamento - proseguono - in aperta violazione delle norme che danneggia la stragrande maggioranza degli automobilisti italiani, prima ancora che le migliaia di piccole imprese di gestione, spinte forzatamente al fallimento ed alla perdita della loro attivita' che occupano complessivamente oltre 120.000 lavoratori''.

Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno dichiaratolo stato di mobilitazione generale annunciando le seguenti iniziative: dalle ore 7.00 del 14 giugno, alle ore 19.30 del 17 giugno, chiusura alle vendite dei self service pre-pay negli orari di apertura degli impianti, con relativo oscuramento dei prezzi ''scontati'' ad essi collegati e dell'insegna della compagnia; dalle ore 19.30 del 17 giugno, alle ore 7.00 del 19 giugno, sciopero generale nazionale degli impianti di rete ordinaria; dalle ore 22.00 del 17 giugno, alle ore 22.00 del 18 giugno, sciopero generale nazionale delle aree di servizio autostradali; 18 giugno, manifestazione nazionale dei Gestori di rete ordinaria ed autostradale a Roma; dalle ore 24.00 del 21 giugno, alle ore 24.00 del 28 giugno, non sara' accettato alcun mezzo di pagamento elettronico (carte di credito e di debito, pagobancomat, carte petrolifere, ecc.) e saranno sospese tutte le campagne promozionali di marchio su tutta la rete ordinaria.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari