domenica 22 gennaio | 23:54
pubblicato il 12/lug/2013 11:52

Carburanti: Adoc, basta aumenti e speculazioni. Intervenga Antitrust

(ASCA) - Roma, 12 lug - Con il prezzo della benzina salito a 1,83 euro al litro, l'Adoc chiede all'Antitrust un intervento urgente e diretto contro le compagnie petrolifere, che speculano alle spalle delle famiglie italiane, che spendono il 12% in piu' delle altre famiglie europee per i rifornimenti.

''Il caro benzina e' intollerabile e insopportabile, chiediamo all'Antitrust di richiamare all'ordine tutte le compagnie petrolifere, soprattutto quelle di bandiera, per porre fine a questa continua speculazione a danno degli italiani - dichiara Lamberto Santini, Presidente Adoc - in Italia si spende in media il 12,3% in piu' che nel resto d'Europa, addirittura il 25% in piu' che nella vicina Svizzera. Negli ultimi cinque anni il prezzo della verde e' cresciuto mediamente del 10% l'anno, causando seri e irreparabili danni economici sia ai consumatori che alle imprese. E il fatto piu' grave e' che senza tassazione acquistare oggi un litro di verde costerebbe solamente 85 centesimi di euro, dato che tra tasse e accise il costo dell'imposta arriva a 97 centesimi di euro. Sui carburanti gravano in fatti l'imposta di fabbricazione, le molteplici e ormai anacronistiche accise (a cui va aggiunta l'Iva) e l'Iva al 21%. Come Adoc siamo delusi anche dal comportamento delle compagnie di bandiera, che invece di reagire e venire incontro alle famiglie in un momento di profonda crisi si adeguano alle tendenze in rialzo . Ora basta, si intervenga subito per evitare il crollo completo del Paese e della fiducia negli organismi''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4