domenica 26 febbraio | 23:31
pubblicato il 30/nov/2013 15:48

Caos Imu, allarme sui calcoli per pagare e le coperture

Caf e Cgia di Mestre preoccupati: si rischia aumento tasse

Caos Imu, allarme sui calcoli per pagare e le coperture

Milano (askanews) - Non c'è pace per l'Imu, la tassa sulle abitazioni che il governo ha abolito per le prime case ma che dovrà comunque essere pagata in relazione ad altre tipologie di immobili. Dopo la rivolta dei Comuni, con in prima fila il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, sulle quote da assegnare agli enti locali, ora arrivano anche nuovi allarmi. I Centri di assistenza fiscale fanno infatti sapere che il calcolo degli importi per la seconda rata è particolarmente complesso e non ci sono indicazioni definitive su chi dovrebbe pagare e quanto. Dalla Cgia di Mestre, poi, arriva un calcolo preoccupante: la copertura della prima rata sarebbe fortemente a rischio e questo potrebbe provocare uno sgradito aumento di altre imposte.

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech