martedì 17 gennaio | 10:39
pubblicato il 30/nov/2013 15:48

Caos Imu, allarme sui calcoli per pagare e le coperture

Caf e Cgia di Mestre preoccupati: si rischia aumento tasse

Caos Imu, allarme sui calcoli per pagare e le coperture

Milano (askanews) - Non c'è pace per l'Imu, la tassa sulle abitazioni che il governo ha abolito per le prime case ma che dovrà comunque essere pagata in relazione ad altre tipologie di immobili. Dopo la rivolta dei Comuni, con in prima fila il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, sulle quote da assegnare agli enti locali, ora arrivano anche nuovi allarmi. I Centri di assistenza fiscale fanno infatti sapere che il calcolo degli importi per la seconda rata è particolarmente complesso e non ci sono indicazioni definitive su chi dovrebbe pagare e quanto. Dalla Cgia di Mestre, poi, arriva un calcolo preoccupante: la copertura della prima rata sarebbe fortemente a rischio e questo potrebbe provocare uno sgradito aumento di altre imposte.

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello