martedì 21 febbraio | 13:23
pubblicato il 03/ott/2014 19:41

Cantone: riconoscere a breve eventuali varianti su piastra Expo

"Se ci sono vanno riconosciute nel più breve tempo possibile"

Cantone: riconoscere a breve eventuali varianti su piastra Expo

Milano (askanews) - Il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, ha chiesto che si arrivi presto a una definizione degli eventuali extracosti per varianti sui lavori della cosiddetta piastra di Expo 2015. Si tratta dell'appalto più importante, vinto da un raggruppamento di imprese guidato da Mantovani: "E' una vicenda che stiamo monitorando per quanto riguarda le varianti. C'è in corso un'attività particolarmente complessa. Abbiamo struttura e linee guida per poter giungere all'approvazione delle varianti. Abbiamo coinvolto l'Avvocatura generale dello Stato. Noi provvederemo in modo rigoroso, tenendo presente un dato che la Mantovani in questo momento è l'azienda che sta svolgendo il ruolo più importante, per cui se ci sono cose da riconoscere vanno riconosciute nel più breve tempo possibile anche per evitare che questo provochi problemi ad Expo".

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Usa
Usa, Trump: media mentono su immigrazione che funziona in Svezia
Lega
Autonomia, Salvini: referendum Veneto e Lombardia in autunno
Lombardia
Regione Lombardia rinnova collaborazione con collegio guide alpine
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia