domenica 04 dicembre | 20:07
pubblicato il 11/set/2014 12:00

Camusso: taglio costo lavoro? Ricetta già vista, no risultati

"Creare occupazione è il problema del Paese"

Camusso: taglio costo lavoro? Ricetta già vista, no risultati

Roma, 11 set. (askanews) - Tagliare il costo del lavoro per creare occupazione è una ricetta già sperimentata senza alcun risultato. Lo ha sottolineato il leader della Cgil, Susanna Camusso, commentando le ipotesi di intervento sul tavolo del Governo per ridare slancio al lavoro e che dovrebbero finire nella legge di stabilità. "Vorremmo essere molto più fiduciosi - ha detto Camusso nel corso di una conferenza stampa - e che una svolta e un cambiamento siano in atto. Ma abbiamo vagamente il sospetto che non si investa in risposte per la creazione di lavoro e di contrasto ai tassi di disoccupazione giovanile. E che, invece, si continui a immaginare che solo con una riduzione del costo del lavoro si crei occupazione. E' una ricetta già vista che non ha dato grandi risultati". Camusso ha inoltre affermato che per la Cgil il tema lavoro è "il problema del Paese. Non c'è uscita dalla crisi, che si è aggravata con l'intreccio tra recessione e deflazione, se non attraverso una crescita delle occasioni di lavoro. Non si può più attendere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari