giovedì 23 febbraio | 21:58
pubblicato il 17/ott/2013 12:00

Camusso: su legge stabilità troppi annunci, valuteremo sciopero

"Se altri non volessero fare nulla, la Cgil deciderà"

Camusso: su legge stabilità troppi annunci, valuteremo sciopero

Roma, 17 ott. (askanews) - Il confronto con il Governo deve continuare, il Parlamento potrà essere la sede per le modifiche che noi sosterremo. Sarebbe utile che Cgil-Cisl-Uil discutano una piattaforma comune e forme di mobilitazione per sostenerla. Certo, se poi verificassi che non si vuole fare nulla, la Cgil deciderà". Lo dice il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, in un'intervista al quotidiano "La Stampa"- Secondo il leader sindacale "ora dobbiamo distinguere: ci sono aree di maggior sofferenza, come il pubblico impiego, dove peraltro i sindacati di categoria hanno già approntato un documento comune. Su altri temi, come gli esodati e la Cig in deroga aspettiamo risposte urgenti. Per questo valuteremo come e quando decidere modalità e forme di protesta". Camusso aggiunge: "Io ci vedo solo due cose buone in questa legge di stabilità. Non taglia la sanità ed è stato allentato per la prima volta il patto di stabilità dei Comuni. Fine delle buone notizie. Il Governo formalmente a noi cifre non ne ha mai fatte. Capisco che a Confindustria erano state promesse adeguate risorse e così non è stato. Non credo si possa sostenere che il taglio del cuneo è modesto perché si sono riusciti a evitare i tagli alla sanità o perché hanno allentato il patto di stabilità locale. La verità è che da parte del Governo c'è stato un eccesso di annunci, promesse, indicazioni. Avevano detto che avrebbero risolto il problema della Cig in deroga e mancano i soldi del 2013. Avevano detto che avrebbero risolto il problema degli esodati e invece niente. Avevano persino parlato di reddito minimo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech