domenica 26 febbraio | 22:59
pubblicato il 15/nov/2013 12:00

Camusso: se non ci saranno risposte noi non ci fermeremo

Governo è stato disattento a nostre proteste

Camusso: se non ci saranno risposte noi non ci fermeremo

Milano, 15 nov. (askanews) - "Noi non ci fermeremo, se non ci sono risposte continueremo la mobilitazione". Lo ha detto il leader della Cgil Susanna Camusso nel corso del suo intervento alla manifestazione indetta dai sindacati contro la legge di stabilità. "In queste settimane c'è stata disattenzione da parte del governo alle nostre proposte - ha aggiunto - Siamo convinti che se non risponde al problema del lavoro questo paese non ce la fa e invece noi vogliamo che questo paese ce la faccia e dare una prospettiva ai nostri giovani già pronti ad andare all'estero".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech