domenica 04 dicembre | 23:57
pubblicato il 19/set/2014 13:33

*Camusso lancia la sfida: uguali diritti per tutti i lavoratori

Jobs act disegno di senso opposto a estensione diritti (ASCA) - Milano, 19 set 2014 - "La sfida la lanciamo noi. L'idea e' che lo Statuto dei lavoratori si puo' riformare, ma perche' tutti i lavoratori, qualunque sia il loro contratto, abbiano gli stessi diritti che hanno i lavoratori a tempo indeterminato". Il leader della Cgil, Susanna Camusso, passa cosi' al contrattacco sul tema dell'articolo 18. Intervenuta all'inaugurazione della nuova sede della Cgil-Lombardia, Camusso ha rilevato che "il sogno che avremmo tutti e' che tutte le forze si unissero per ricostruire un mondo di diritti per i lavoratori". Purtroppo, secondo il leader della Cgil, con il jobs act "ci troviamo di fronte un disegno esattamente opposto. Per questo lanciamo la sfida".

Bos/Sar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari