domenica 26 febbraio | 03:08
pubblicato il 06/mag/2014 12:00

Camusso: Governo insofferente su concertazione

Contrastiamo idea di autosufficienza di Renzi

Camusso: Governo insofferente su concertazione

Rimini, 6 mag. (askanews) - Si respira in Italia una certa "insofferenza verso la concertazione". La Cgil contrasterà l'idea di autosufficienza del governo Renzi che toglie non solo l'interlocuzione con i sindacati, ma nega anche il ruolo di partecipazione e di democrazia. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, nel suo intervento introduttivo al congresso nazionale di Rimini. "Abbiamo registrato, da più governi a questa parte, l'insofferenza verso la concertazione. Constatiamo con tutta la tranquillità necessaria l'ingenerosità di quei giudizi verso il mondo del lavoro", ha detto il segretario generale della Cgil. Rivolgendosi all'esecutivo di Matteo Renzi, Camusso ha poi aggiunto: "Contrastiamo e contrasteremo l'idea di un'autosufficienza del governo, che taglia non solo l'interlocuzione con le forme di rappresentanza, ma ne nega il ruolo di partecipazione e di sostanziamento della democrazia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech