mercoledì 07 dicembre | 19:21
pubblicato il 22/giu/2013 12:34

Camusso: Confindustria dica stop esuberi alla Indesit - Videodoc

"Non tutti su stessa barca, si buttano in acqua lavoratori"

Camusso: Confindustria dica stop esuberi alla Indesit - Videodoc

Roma, (askanews) - "Sento dire spesso che siamo sulla stessa barca. Allora perché Confindustria non dice a Indesit di ritirare il suo piano di ristrutturazione". Così il leader della Cgil, Susanna Camusso, si è rivolta all'associazione degli imprenditori sulla vertenza che riguarda l'azienda di Fabriano. Ricordando le parole che spesso usa il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, il numero uno della Cgil dal palco di San Giovanni a Roma ha aggiunto: "Non siamo tutti insieme, su quella barca si buttano in acqua i lavoratori. Indesit è una impresa che ha utili, se vuole fare investimenti li faccia qui".

Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni