domenica 04 dicembre | 07:42
pubblicato il 07/ott/2013 12:00

Camusso: con la legge stabilità giù tasse sul lavoro o reagiremo

Il leader della Cgil prima di entrare a Palazzo Chigi

Camusso: con la legge stabilità giù tasse sul lavoro o reagiremo

Roma, 7 ott. (askanews) - Con la legge di stabilità il Governo deve dare un segnale sul tema della redistribuzione del reddito, con un taglio delle tasse su lavoro e pensioni. In caso contrario il sindacato reagirà e darà vita a una mobilitazione. Lo ha detto il leader della Cgil, Susanna Camusso, prima di entrare a Palazzo Chigi dove si terrà un incontro tra Governo e segretari generali di Cgil, Cisl e Uil. "Immaginiamo che il presidente di consiglio ci dica qual è l'ipotesi su cui si sta muovendo il Governo", ha detto Camusso. "Le nostre rivendicazioni sono note dall'inizio di settembre - ha proseguito - mancano sette giorni alla proposta di legge, non si può fare ancora una discussione preparatoria. Bisogna che ci dicano che scelte intendono fare per garantire una restituzione fiscale significativa a lavoratori e pensionati, alle imprese, e quali scelte di politiche industriali". Camusso ha aggiunto che "abbiamo detto in tutti i modi che quello per noi è la priorità e l'indicatore con il quale si esce dalla crisi. E' evidente che, se non ci saranno risposte in questa direzione, reagiremo". La preoccupazione del sindacato è che da parte del Governo "non abbiano fatto le scelte necessarie", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari