giovedì 19 gennaio | 18:50
pubblicato il 30/set/2014 11:50

Camusso: con delega lavoro percorso costellato da mobilitazione

Non c'e' gradimento tra lavoratori rispetto a questa impostazione (ASCA) - Bologna, 30 set 2014 - Nessuna marcia indietro della Cgil: se il governo fa approvare la legge delega sulla riforma del lavoro ci sara' un "percorso costellato da mobilitazione". Lo ha assicurato il segretario generale, Susanna Camusso, convinta che su questa impostazione "non c'e' il gradimento tra i lavoratori".

"Il governo non pensi che una volta approvata una norma di questo tipo sia finita la partita - ha spiegato Camusso a margine di un convegno a Bologna -, nel senso che noi continueremo la nostra iniziativa perche' pensiamo che bisogna guardare ad un futuro positivo del Paese e questo non puo' essere quello del lavoro gerarchizzato, subalterno e senza diritti". La Cgil ha sempre detto che "se il governo avesse fatto un decreto avremmo fatto lo sciopero generale" ha proseguito il segretario. Quindi "se continua un percorso di legge delega abbiamo davanti un percorso che sara' costellato dalla mobilitazione, certamente anche dopo l'approvazione, intanto perche' bisogna fare i decreti attuativi e poi perche' non basta cancellare qualcosa perche' si rinunci".

"Noi pensiamo che il terreno di quali sono le tutele e i diritti dei lavoratori e' un grande tema che rimane anche al di la' dei singoli voti - ha aggiunto Camusso -. Quello che noi stiamo registrando e' che non c'e' gradimento tra i lavoratori rispetto a questa impostazione, pensano una cosa molto precisa, assolutamente confermata anche nella discussione di ieri, e cioe' che l'idea sia che i lavoratori pagano il conto e a chi in questi 20 anni non ha investito, non ha cambiato la specializzazioni del Paese, ha deciso di arricchirsi finanziariamente diventa la centralita' del ragionamento".

Pat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale