sabato 03 dicembre | 20:54
pubblicato il 12/mar/2014 12:00

Camusso a Renzi: "nuove flessibilità no, contratto unico ok"

"Pronti a discutere assenza art.18 per primi tre anni di lavoro"

Camusso a Renzi: "nuove flessibilità no, contratto unico ok"

Roma, 12 mar. (askanews) - "Se si tratta di nuove flessibilità contrattuali non siamo d'accordo. Se invece le si vogliono sostituire con un contratto unico siamo disponibili. Ma è necessario anche riformare gli ammortizzatori sociali, che devono poggiare su due strumenti: la cassa integrazione e l'indennità di disoccupazione, entrambe estese ai lavoratori che ne sono privi, la prima finanziata anche dalle imprese che oggi non versano questi contributi e la seconda anche dalla fiscalità generale". Lo ha ribadito la Segretario della Cgil Susanna Camusso, in vista del Consiglio dei Ministri che affronterà il Jobs act annunciato dal premier Matteo Renzi. Quanto alla possibilità di un contratto di inserimento con i primi tre anni non coperti dall'articolo 18 sui licenziamenti, "se è un contratto unico, siamo pronti a discuterne", ha assicurato Camusso, intervistata dal "Corriere della Sera". Poche battute, infine, sullo scontro con il leader Fiom Maurizio Landini. "E' in corso una consultazione democratica nella Cgil sull'accordo sulla rappresentatività che determinerà le nostre decisioni", ha tagliato corto la leader della Cgil-

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari