martedì 06 dicembre | 19:22
pubblicato il 20/ott/2014 15:56

Camusso: 25 ottobre grande manifestazione, no a riduzione diritti

"Inizio di una stagione di mobilitazione, noi non ci rassegniamo"

Camusso: 25 ottobre grande manifestazione, no a riduzione diritti

Roma (askanews) - "Quella del 25 ottobre sarà una grande manifestazione, come abbiamo detto in molte occasioni, l'inizio di una stagione di mobilitazione perchè non ci rassegniamo all'idea che la strada per uscire dalla crisi sia quella della riduzione dei diritti e di una prospettiva con meno diritti per tutti coloro che oggi non sono nel mondo del lavoro". A sottolinearlo è il leader della Cgil, Susanna Camusso, in una conferenza stampa di presentazione della manifestazione del 25 ottobre. Con la legge di Stabilità "siamo di fronte - ha aggiunto Camusso - ad una riduzione ulteriore degli investimenti e senza investimenti tutti i ragionamenti che vengono fatti sul lavoro sono aleatori e senza grandi prospettive".

Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni