domenica 26 febbraio | 00:41
pubblicato il 04/set/2013 09:00

Camfin: Lauro 61, nessun accordo per condizionare prezzo Opa

(ASCA) - Roma, 4 set - Non c'e' stato ''nessun accordo'' per condizionare il prezzo dell'Opa su Camfin. Lo precisa Lauro Sessantuno confermando di aver ricevuto una richiesta di chiarimento da parte della Consob in tal senso e di ''aver risposto con elementi fattuali che dimostrano al di la' di ogni dubbio la correttezza dell'Opa sotto ogni profilo e l'assenza assoluta di qualsivoglia profilo di asserita criticita'''.

La societa' precisa che l'Opa Camfin e' stata decisa ''a prescindere dall'adesione di Malacalza'' e che non c'e' stato ''nessun accordo per condizionarne il prezzo''.

''L'acquisto di azioni Camfin da parte di Lauro 61 - prosegue una nota - e l'acquisto di azioni Pirelli da parte di Malacalza Investimenti sono due operazioni totalmente separate e che non hanno alcuna interdipendenza negoziale''.

Lauro 61 infine sottolinea che la Consob ''riconosce che Allianz e Fonsai hanno agito autonomamente e in considerazione di propria convenienza. Nessun trasferimento di utilita' e benefici e' avvenuto in loro favore''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech