domenica 04 dicembre | 13:31
pubblicato il 25/ott/2013 20:00

Camfin: Cda si dimette dopo esito Opa promossa da Lauro 61

(ASCA) - Roma, 25 ott - L'Intero Cda di Camfin si dimette. Lo rende noto la stessa societa' in una nota, dove si legge che ''tenuto conto dei risultati dell'offerta pubblica di acquisto promossa da Lauro 61 sulla totalita' delle azioni Camfin e della revoca dalla quotazione delle azioni Camfin disposta da Borsa Italiana con effetto dal 30 ottobre 2013, l'intero Consiglio di Amministrazione ha rassegnato le dimissioni dalla carica con effetto dalla prima riunione del Consiglio di Amministrazione successiva alla citata revoca della azioni Camfin dalla quotazione''.

Il presidente del Consiglio di Amministrazione ha pertanto convocato la riunione del Cda ''ai fini delle necessarie deliberazioni il prossimo 31 ottobre 2013''. Il Consiglio dimissionario rimarra' in carica ai sensi di legge fino alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.

com-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari