mercoledì 18 gennaio | 15:24
pubblicato il 12/set/2013 12:00

Camera Commercio Milano/ Primo ministro Shinawatra a Milano

Lombardia-Thailandia boom export, +8,4%

Camera Commercio Milano/ Primo ministro Shinawatra a Milano

Roma, 12 set. (askanews) - Mezzo miliardo di interscambio tra Lombardia e Thailandia in sei mesi, circa metà import e metà export. Crescono le esportazioni in un anno, +8,4%. Si importano macchinari e alimentari (29% e 23% delle importazioni dalla Thailandia) e si esportano macchinari e prodotti chimici (42% e 16%). Prime per export Milano (con circa la metà), Monza, Brescia, Varese e Bergamo (tutte intorno al 10%). Per import prevale Milano (circa la metà) con Como (11,3%). Emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat , primi sei mesi 2013. Oggi il primo ministro Shinawatra è stato in visita a Milano, in un convegno in Camera di commercio. "I repentini cambiamenti dello scenario economico internazionale costringono le nostre imprese a guardare oltre i confini nazionali e a sviluppare il proprio business su mercati nuovi - ha dichiarato Bruno Ermolli, presidente di Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano per l'internazionalizzazione -. Tra questi c'è sicuramente la Thailandia, con cui la Camera di Commercio di Milano, attraverso Promos, intende avviare nuove relazioni bilaterali finalizzate a creare opportunità di business per le nostre imprese. Il nostro auspicio è che la Thailandia si ponga quale punto di riferimento del Sud-Est Asiatico, e al tempo stesso Milano, e più in generale l'Italia, possano diventare sempre più per il Paese thailandese e per i Paesi asiatici la porta d'accesso privilegiata per il mercato europeo e per quello dei Paesi del Mediterraneo". Nel 2012 la Thailandia ha fatto segnare un incremento del Pil pari a circa il 6% e un incremento del 66,5% degli Investimenti Diretti Esteri; per il 2013 si prevede che il Pil cresca ulteriormente del 4,4%. La Thailandia è membro del CAFTA (China - ASEAN Free Trade Area), la più popolosa Area di libero scambio al mondo, che include la Cina e i Paesi dell'Asean, con circa 2 miliardi di abitanti e un volume di scambi commerciali annui di oltre 2 mila miliardi di dollari statunitensi. Nell'interscambio tra Italia e Thailandia quasi il 50% è lombardo. La Thailandia è oggi al quinto posto tra i Paesi Asiatici per interscambio commerciale con l'Italia (dietro a Cina, Giappone, India e Indonesia). Le esportazioni italiane hanno registrato un +22% rispetto al 2011 (1,4 miliardi di euro), rappresentate per oltre il 40% da macchinari e loro componenti (26,2%), nonché manufatti metallici (11,9%).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa