sabato 10 dicembre | 18:25
pubblicato il 14/ott/2015 12:22

Cambi,Cina allunga orari contrattazione per sovrapporsi con Europa

Un altro passo per dare a Yuan status valuta di riserva

Cambi,Cina allunga orari contrattazione per sovrapporsi con Europa

Roma, 14 ott. (askanews) - Le autorità cinesi stanno pensando di raddoppiare gli orari di contrattazione sul mercato dei cambi interno per fare sì che gli scambi possano sovrapporsi con quelli sul mercato europeo. Il progetto, che costituisce un altro passo di Pechino verso l'obiettivo di raggiungere lo status di valuta di riserva per lo yuan è stato confermato all'agenzia Bloomberg da persone vicine al dossier.

Secondo il piano, che ancora dev'essere reso pubblico, la chiusura delle contrattazioni a Shanghai passerà alle 23.30 locali invece delle attuali 16.30. Le fonti anticipano che la modifica verrà apportata dal China Foreign Exchange Trade System entro la fine di novembre.

L'estensione aggiungerà un ulteriore tassello alla strategia cinese di far aggiungere la moneta nazionale nel paniere dei diritti speciali prelievo (Dsp) del Fondo Monetario Internazionale che verrà rivisto il mese prossimo. Attualmente tale paniere è composto dal dollaro, dall'euro, dallo yen e dalla sterlina inglese e il loro valore è calcolato giornalmente in dollari usando i tassi di cambio di mezzogiorno a Londra per poi essere postato sul sito internet Fmi.

Un altro passo per l'internazionalizzazione dello yuan, sempre rivelato da fonti di Pechino, riguarda i titoli di Stato con il progetto di emettere titoli sovrani denominatio in Yuan a Londra. L'emissione, la prima all'estero al di fuori di Hong Kong avverrà dopo che la banca centrale cinese (Pboc) i.nizierà a vendere i suoi titoli a un anno nella capitale britannica. L'operazione giungerà prima della prima visita di Stato a Londra del presidente cinese Xi Jinping, programmata dal 19 al 23 ottobre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina