martedì 21 febbraio | 17:42
pubblicato il 24/set/2013 17:46

Cambi: volatitilita' bassa e direzionalita' assente (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 24 set - Le condizioni del mercato restano le medesime, cioe' la bassa di volatilita' e di conseguenza l'assenza di direzionalita'. Il mercato valutario incarna queste due caratteristiche in maniera emblematica e il cambio piu' liquido al mondo, l'Eurodollaro, ne e' un ottimo esempio. I tentativi di discesa sotto 1,35 si sono infatti verificati, salvo poi ritracciare sui primi supporti a 1,3475; tecnicamente ci troviamo ancora all'interno di una correzione della piu' ampia fase rialzista, ma solo un'accelerazione decisa sopra 1,3520 potrebbe riportare la tendenza bullish. La pubblicazione della Fiducia dei Consumatori USA e' stata quasi in linea con il consensus (79,7 vs 79,9exp) non ha rotto gli equilibri anche sugli altri rapporti valutari, cosi' come sull'azionario che permane piuttosto piatto. Da porre attenzione, in ultimo, al ribasso del petrolio WTI portatosi sugli importanti supporti a 102,30 dollari il barile e in area di possibile ulteriore break ribassista.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia