domenica 04 dicembre | 01:01
pubblicato il 24/set/2013 17:46

Cambi: volatitilita' bassa e direzionalita' assente (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 24 set - Le condizioni del mercato restano le medesime, cioe' la bassa di volatilita' e di conseguenza l'assenza di direzionalita'. Il mercato valutario incarna queste due caratteristiche in maniera emblematica e il cambio piu' liquido al mondo, l'Eurodollaro, ne e' un ottimo esempio. I tentativi di discesa sotto 1,35 si sono infatti verificati, salvo poi ritracciare sui primi supporti a 1,3475; tecnicamente ci troviamo ancora all'interno di una correzione della piu' ampia fase rialzista, ma solo un'accelerazione decisa sopra 1,3520 potrebbe riportare la tendenza bullish. La pubblicazione della Fiducia dei Consumatori USA e' stata quasi in linea con il consensus (79,7 vs 79,9exp) non ha rotto gli equilibri anche sugli altri rapporti valutari, cosi' come sull'azionario che permane piuttosto piatto. Da porre attenzione, in ultimo, al ribasso del petrolio WTI portatosi sugli importanti supporti a 102,30 dollari il barile e in area di possibile ulteriore break ribassista.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari