venerdì 09 dicembre | 23:11
pubblicato il 26/set/2013 17:58

Cambi: volatilita' resta contenuta (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 26 set - ''La sessione europea pomeridiana dei mercati ha visto un discreto susseguirsi di pubblicazione di dati macro. Alle 14.30 il Pil degli Stati Uniti e' risultato in flessione del 2,5% rispetto ad attese al 2,6%, mentre le richieste dei sussidi di disoccupazione si sono attestate a +305mila rispetto alle 325mila unita' attese (dato migliorativo); negativo invece il dato sulle vendite di abitazioni a -1,6% (-1%exp). In termini di oscillazione sui prezzi cio' si e' tradotto in apprezzamenti di dollaro americano in maniera generalizzata senza pero' la violazione di livelli tecnici significativi come si evince dai cambi principali EurUsd, GbpUsd e UsdJpy. La volatilita' e' infatti rimasta molto contenuta ed e' logico ritenere che si possa restare nelle attuali fasi di consolidamento sul valutario come sull'azionario''.

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina