domenica 22 gennaio | 16:13
pubblicato il 07/ott/2013 18:41

Cambi: ulteriore indebolimento per il dollaro (Analisi Fxcm)

(ASCA) - Roma, 7 ott - Il mercato valutario perdura nella sua generale condizione di volatilita' molto limitata e i maggiori cambi sono risultati piuttosto piatti, con prevalenza per leggeri ed ulteriori indebolimenti del dollaro americano. Sotto i riflettori, in particolare, il rafforzamento dello yen proprio nei confronti del biglietto verde, con il cambio UsdJpy che si trova nei pressi del cruciale supporto tecnico a 96,80 che se dovesse essere violato al ribasso potrebbe condurre il prezzo fino ad area 96,40. Buona invece la ripresa dell'azionario europeo, dopo il tonfo (seppur non generalizzato) di questa mattina, trainato in particolare da quello americano con l'SP500 potenzialmente impostato per la ripresa dell'area di resistenza a 1.690 punti.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4