giovedì 23 febbraio | 17:43
pubblicato il 06/ago/2013 18:01

Cambi: torna un po' di volatilita' (Analisi Fxcm)

(ASCA) - Roma, 6 ago - Il pomeriggio di oggi ha portato finalmente un po' di volatilita', con i mercati che hanno tentato delle rotture direzionali, riuscendoci soprattutto sul fronte borse americane, che hanno portato a vendite di dollaro soprattutto nei confronti dello yen giapponese. Per la prima volta un membro non votante della Federal Reserve (Lockart) ha paventato l'idea che ad ottobre potremmo assistere ad una riduzione degli acquisti di titoli, nel momento in cui la disoccupazione dovesse calare al ritmo di 180k/200k posti di lavoro creati. Tutto questo, dopo il dato migliore sulla bilancia commerciale dallo scorso ottobre 2009 (deficit commerciale ridottosi del 22.4% a -34.2 miliardi di dollari, con esportazioni in aumento del 2.2% ed importazioni in calo del 2.5%.

red/rec/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech