sabato 10 dicembre | 12:08
pubblicato il 16/ott/2013 11:45

Cambi: torna la scarsa volatilita' (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 15 ott - ''Dopo i buoni movimenti visti nella giornata di ieri sul mercato valutario, oggi siamo tornati su dinamiche di prezzo caratterizzate da scarsa volatilita', movimenti poco tecnici e un certo nervosismo delle price action verosimilmente legato alle attese circa la difficile situazione di negoziazioni a Washington.

Protagonista e' stata questa mattina la sterlina, interessata dalle release su Tasso di Disoccupazione del Regno Unito, rimasta invariata al 7,7%, e Variazione dei sussidi di occupazione (-41,7k vs -25K); la valuta britannica ha mostrato una primissima reazione positiva per poi, nel caso del cambio contro dollaro americano, rientrare ai livelli pre-news in area 1,6020. Piu' in generale i livelli tecnici sui principali cambi restano confermati all'interno di uno scenario che a livello di forza relativa vede ancora privilegiati il dollaro australiano e quello neozelandese''.

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina