martedì 24 gennaio | 18:34
pubblicato il 03/dic/2013 18:17

Cambi: si conferma la debolezza del dollaro (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 3 dic - Giornata piuttosto significativa sui mercati finanziari, con il vero e proprio crollo dei listini azionari. Il Dax in particolare ha significativamente stornato, scendendo di oltre 150 punti in giornata e andando a testare i forti supporti a 9.200 da cui verosimilmente potra' proseguire in scia alle Borse USA per poi entrare in distribuzione proprio tra 9.200 e 9.250. Pesante anche il FTSE Mib, che ha violato le forti aree di supporto a 18.600 attestandosi su livelli delicatissimi a 18.375; al superamento sotto quest'area, nell'ottica della giornata di domani, si prospetta infatti una potenziale discesa di oltre 200 punti.

Sul fronte valutario, confermata la debolezza di dollaro americano; il cambio EurUsd si e' riportato a 1,36 e ora diventano cruciali i punti tecnici a 1,3620 per valutare rialzi importanti fino ad 1,37. Degno di nota anche il ribasso del cambio UsdJpy che e' ben sceso dai massimi (oltre una figura) e resta in ottica discesista fino all'area di 102.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4