martedì 21 febbraio | 15:35
pubblicato il 21/gen/2014 13:38

Cambi: proseguono acquisti sul dollaro (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 21 gen 2014 - ''Proseguono gli acquisti di dollaro Americano contro gran parte delle major.

L'eurodollaro, complice anche uno ZEW Tedesco non entusiasmante rilasciato a 61,7 contro 64. Si e' arrestato sulle resistenze a 1,3570 ed e' ripartito verso i minimi in area 1,35 da cui potrebbe ritracciare in un'ottica di limitata volatilita' che sfavorirebbe l'idea di breakout ribassisti. GbpUsd ancora in lateralita', ma con l'importante conferma di area 1,6445 come zona di vendita verso i supporto a 1,64, cosi' come UsdJpy che resta pero' incagliato tra 104,50 e 104,70. Ancora sotto pressione il dollaro australiano, vicino ai minimi contro il biglietto verde, e sopratutto il dollaro canadese con il cambio UsdCad che ha messo a segno nuovi massimi raggiungendo la soglia psicologica di 1,10 prima della tre giorni decisiva per il Canada, con importanti release per il paese. La liquidita' americana, ieri assente, dovrebbe consentire movimenti importanti da valutare anche sull'azionario''.

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia