venerdì 09 dicembre | 10:45
pubblicato il 26/ago/2013 17:59

Cambi: pochi spunti e bassa volatilita' (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 26 ago - La chiusura della piazza di Londra e il periodo dell'anno ancora di transizione hanno reso la giornata del mercato valutario avara di spunti, mentre piu' interessanti sono stati i listini azionari con il FTSE MIB protagonista negativo e sceso fino al supporto di 16.870 per le nuove tensioni sul fronte politico. Volatilita' che sui cambi resta su livelli ridotti e incrementatasi per poco solo sulla release degli Ordinativi di Beni durevoli USA (-0,6% vs +0,5%) che ha causato vendite di biglietto verde nel breve ma senza il raggiungimento di livelli tecnici significativi. 1.34 e' la principale resistenza per il cambio Eurodollaro con 1,3345 a fare da supporto, mentre 99,20 e 98 sono i due riferimenti per UsdJpy. Piu' stretto il range di riferimento per Sterlina/dollaro i cui riferimenti restsano 1,56 e 1,5560.

red/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina