lunedì 23 gennaio | 19:55
pubblicato il 26/ago/2013 17:59

Cambi: pochi spunti e bassa volatilita' (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 26 ago - La chiusura della piazza di Londra e il periodo dell'anno ancora di transizione hanno reso la giornata del mercato valutario avara di spunti, mentre piu' interessanti sono stati i listini azionari con il FTSE MIB protagonista negativo e sceso fino al supporto di 16.870 per le nuove tensioni sul fronte politico. Volatilita' che sui cambi resta su livelli ridotti e incrementatasi per poco solo sulla release degli Ordinativi di Beni durevoli USA (-0,6% vs +0,5%) che ha causato vendite di biglietto verde nel breve ma senza il raggiungimento di livelli tecnici significativi. 1.34 e' la principale resistenza per il cambio Eurodollaro con 1,3345 a fare da supporto, mentre 99,20 e 98 sono i due riferimenti per UsdJpy. Piu' stretto il range di riferimento per Sterlina/dollaro i cui riferimenti restsano 1,56 e 1,5560.

red/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4