sabato 03 dicembre | 10:36
pubblicato il 28/nov/2013 17:43

Cambi: perdura congestione per Eurodollaro (Analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 28 nov - Dopo i movimenti della mattinata che hanno premiato ancora una volta la sterlina - senza alcun dubbio la valuta relativamente piu' forte sia in intraday che su base daily - e la perdurante debolezza di yen, la liquidita' e' andata via via a rarefarsi a causa, naturalmente, della celebrazione del ThanksGiving Day negli Stati Uniti. Il cambio Eurodollaro e' rimasto congestionato tra le aree di resistenza e di supporto rispettivametne a 1,3620 e 1,3570 e perdurera' verosimilmente in questo spazio salvo spike di volatilita' generati dalla scarsa liquidita' che probabilmente si protrarra' fino alla chiusura settimanale dei mercati. Come accennato, continua il rally di GbpUsd su nuovi massimi in area 1,6360 sui quali varra' pero' la pena di valutare possibili ritracciamenti sulle prime aree di supporto a partire dalla soglia di 1,36. Discorso molto simile per il cambio UsdJpy, anch'esso su nuovi massimi relativi a 102,30, dai quali poter studiare temporanei pullback in area 102/101,90''.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari