sabato 10 dicembre | 06:14
pubblicato il 16/dic/2013 12:38

Cambi: mattinata all'insegna del dollaro Usa debole (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 16 dic - Mattinata ancora di grande forza per l'euro contro il dollaro americano sulla spinta del buon dato sull'Indice Pmi dei Direttori degli Acquisti uscito a 52,7 contro aspettative di 51,9 e nonostante una bilancia commerciale dell'Eurozona di 14,5 miliardi di euro a fronte di attese di 15,2. Possibili dunque gli approdi in area 1,38 dove poi potrebbero ripartire i ritracciamenti che comunque hanno in 1,3760 e soprattuto 1,3740 forti supporti. Debolezza di dollaro americano tuttavia generalizzata nella mattinata e presente anche contro commodities currencies, sterlina e yen dopo che nella notte proprio quest'ultimo era andatao apprezzandosi in maniera significativa. Da segnalare un azionario tonico su cui sono verosimilmente smussate le attese circa inverosimili decisioni sul tapering nel meeting Fed del prossimo mercoledi'.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina