domenica 19 febbraio | 13:09
pubblicato il 15/ott/2013 17:36

Cambi: lievi ritracciamenti (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 15 ott - Dopo la mattinata che ha visto gli ampi acquisti di dollaro americano, appena lievi sono stati i ritracciamenti delle prime ore di contrattazione pomeridiana. L'euro/dollaro si e' perfettamente appoggiato sul supporto a 1,3480 che compone ora la base della congestione che vede in 1,3510 la resistenza; possibile percio' ipotizzare movimenti in range piuttosto nervoso anche in conseguenza dei rumours che provengono da Washington circa la risoluzione su shutdown e debt ceiling. Simile dinamica ha riguardato il cambio GbpUsd il cui supporto di riferimento e' 1,5920 per attuali possibili riprese di 1,60. Decisamente decorrelati appaiono i dollari neozelandese e australiano sui quali potrebbero riversarsi nuovi flussi in entrata su logiche di carry trade, in particoalre nei confronti dello yen giapponese.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia