sabato 21 gennaio | 10:32
pubblicato il 03/apr/2014 17:32

Cambi: la ventata Bce scuote i mercati. L'euro va giu' (analisi Fxcm)

(ASCA-FXCM) - Roma, 3 apr 2014 - La volatilita' attesa sul mercato valutario non ha deluso le aspettative nel giorno che ha visto la Banca Centrale Europea comunicare le sue decisioni in materia di politica monetaria. La linea non interventista sulla leva dei tassi di interesse e' stata quella che ha ancora una volta prevalso, con il corridoio 0 (tasso di deposito), 0,25% (tasso di rifinanziamento principale) e 0,75% (tasso di rifinanziamento marginale), mentre cio' che ha destato buona sorpresa, prezzata poi ampiamente dal mercato, e' stata la discussione sulle eventuali misure non convenzionali implementabili da Francoforte per contrastare il fenomeno deflazionistico; in particolare si e' parlato di Quantitative Easing, cioe' di acquisto di titoli da parte della BCE senza sterilizzazione.

Quasi come se non avessimo compreso nulla negli ultimi 10 anni e come se lo statuto BCE conservasse una postilla finora rimasta nascosta. Proprio questo, per quanto relazionato all'Asset Quality Review necessaria sul sistema bancario europeo dei prossimi mesi, ha causato delle buone vendite di moneta unica che contro il dollaro americano ha fatto registrare un calo sostanzioso fino all'importante supporto di 1,37 dal quale nel breve potrebbero partire degli acquisti in ricopertura. Non va dimenticato inoltre che domani verra' pubblicato il market mover per eccellenza relativo alla situazione del mercato del lavoro negli Stati Uniti, con il quadro tecnico che potrebbe acuirsi o diametralmente rovesciarsi. Su accenni di QE, prevedibile invece la reazione bullish dei listini azionari.

red/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Mps
Mps, Vegas: per ripresa contrattazioni titolo aspettiamo il piano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4